img_big
News

La crisi fa ricchi maghi e ciarlatani: affari e truffe per 50 milioni

La crisi economica pare far bene al paranormale, che ad oggi conta in Piemonte non meno di 1.500 sedicenti “maghi” per un giro d’affari che, per la prima volta, ha sfondato la cifra dei 50 milioni di euro all’anno. Con un’evasione fiscale che i diversi osservatori che si sono occupati di questo particolare settore produttivo – Osservatorio Antiplagio in primis – stimano addirittura nel 98%.

 

Disperati, senza lavoro, senza prospettive, i piemontesi giocano la carta del paranormale contro una crisi che sembra non conoscere fine. Le stime parlano di almeno 100mila consulti effettuati nell’ultimo anno, così come riportato nelle tabelle nell’ultimo rapporto dell’Osservatorio Antiplagio. Prezzo medio della prestazione, tra gli 80 e i 200 euro. Pagabili anche in comode rate mensili.

 

Leggi l’articolo completo su CronacaQui in edicola

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo