img_big
News

Valanghe su sciatori, muore giovane francese di 24 anni

Un ragazzo di 24 anni morto, una ragazza contusa. E’ il bilancio di due valanghe avvenute a brevissima distanza tra loro a Bardonecchia, verso mezzogiorno, nelle località Melezet e Les Arnauds, entrambe in zona dove le piste erano chiuse. Il giovane è deceduto alle 15,45, per asfissia, ipotermia e truma da valanga. Stava sciando nei pressi della pista 6 di Les Arnauds, assieme ad altri due ragazzi, quando la valanga li ha travolti: due sono riusciti a “rimanere a galla” con le loro tavole, ma il terzo, un giovane di 24 anni, di Annecy, è stato sommerso: nonostante fosse equipaggiato, così come i compagni, del rilevatore automatico Arva, è rimasto sotto la neve per un’ora. Rianimato dopo un arresto cardiaco dagli uomini del 118 e del Soccorso alpino, è stato trasportato al Cto ma non c’è stato modo di salvarlo. 

C’era una giovane snowboarder anche quando è caduta la prima valanga. La ragazza è stata però raggiunta solo in parte dalla massa di neve: le è stato diagnosticato un trauma lombare e le sue condizioni non destano preoccupazioni. Secondo i carabinieri si trovava su una pista chiusa ed è stata lei a provocare la slavina. Per questo motivo verrà denunciata.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo