News

Caso Cancellieri, i pm di Torino: “Il ministro non è indagato”

Il ministro Annamaria Cancellieri non è indagata nella vicenda delle telefonate alla famiglia Ligresti. Lo fa sapere la Procura di Torino che in un comunicato specifica che «nessun soggetto è stato iscritto nel registro degli indagati”». E’ stato invece «formato un fascicolo modello K (atti relativi a fatti nei quali non si ravvisano reati allo stato degli atti, ma che possono richiedere approfondimenti». Un fascicolo che sarà trasferito alla Procura di Roma in quanto territorialmente competente.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo