img_big
Rubriche Musica

Radio EmerGeNti EvolutioN presenta “Malastoria in concerto” per Rainbow 4 Africa Onlus

La musica popolare del profondo sud a Torino, per beneficenza, a favore dell’associazione Rainbow 4 Africa Onlus, nata a Torino nel 2007 e riconosciuta Onlus nel 2009. E’ costituita da medici (specialisti in varie discipline), infermieri, altre figure sanitarie, ingegneri ed esperti informatici, che mettono a disposizione la loro professionalità ed esperienza. Tanti progetti in corso, ma uno in particolare, riguarda il villaggio di Kassack, lungo il fiume Senegal, dove Rainbow 4 Africa ha effettuato uno screening su 500 bambini delle scuole rilevando la presenza delle uova di schistosoma nelle urine, in quasi il 70 % dei bambini. Da qui nasce il progetto (grazie all’opera di un gruppo di giovani architetti di Torino, SAAT studio altra architettura torino) di costruire un posto con acqua sicura per giocare e dove le mamme possano lavare i panni in sicurezza. Modificare uno stile di vita è unico modo per sfuggire all’epidemia.E’ un progetto con una finalità semplice, ma da una piccola gocciolina d’acqua, possono nascere grandi cose.

Per la raccolta fondi vengono utilizzati svariati metodi, potete aiutare Rainbow 4 Africa a questo  link, ma assistere a un concerto unico nel suo genere, oltre che utile è appagante;

Malastoria in concerto.

 

Questo spettacolo nasce dall’incontro tra il progetto di Rainbow 4 Africa con un gruppo di incredibili musicisti che si è messo a disposizione per sostenerlo. Il gruppo dei Malastoria, composto da Francesco Marraffa, Pietra Bertolino e Valter Burgarella, nasce a Levanzo, isola magica delle Egadi e racconta la storia del Sud Italia attraverso le canzoni popolari. 

Una storia molto diversa da quella ufficiale, dove non tutti i “Mille” sono eroi, dove muoiono i poveracci e il popolo affamato si lamenta delle tasse. Il tutto condito dalle sonorità mediterranee e dall’incredibile voglia di vivere la musica di Pietra, instancabile interprete attraverso la danza e la voce, che ha iniziato a cantare a quarant’anni, ci racconta:   

–  Decido che per regalo mi iscrivo ad una scuola di canto a Trapani ,città in cui vivevo, per tirar fuori un sogno nel cassetto. Mi sembrava fosse arrivata l’età giusta. Con il mio Maestro di canto abbiamo azzardato a mettere su una scaletta di canzoni adatte a me di musica folk siciliana e siamo approdati ad uno spettacolo dal titolo “Rosa canta e cunta” sulla vita e le canzoni della grande Rosa Balistreri. – Pietra prosegue – Malastoria è stato replicato 5 volte durante l’estate nelle 3 isole Egadi e questa per noi è la prima esperienza fuori casa. Siate buoni, siamo molto emozionati, felici, lusingati e onorati di esibirci per Rainbow 4 Africa; spero che la leggerezza e l’allegria con cui abbiamo messo su questo piccolo spettacolo possa arrivare alla gente e possa essere utile a tanti bambini d’Africa ai quali sognare un futuro riesce molto più difficile che ai nostri. –

 

Certamente, il pubblico torinese, li accoglierà con il calore dovuto, non soltanto per  le finalità dello spettacolo, ma perché, a quanto abbiamo potuto sentire, riusciranno a trascinarci nel cuore delle calde Egadi, profondo sud d’Italia. Gli appuntamenti sono per sabato 16 novembre, alle ore 21 e domenica 17, alle ore 16, via Sant’Anselmo 14 a Torino. Per info e prevendite 349 780 79 99 – Ingresso 10€.

 

 

 

Ospite al TG3 Piemonte il dott. Paolo Narcisi Presidente Rainbow 4 Africa

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo