img_big
News

Imprenditore denuncia il racket: cinque arresti

Un imprenditore ha denunciato la banda che lo minacciava e ricattava che è stata smantellata dai carabinieri. L’operazione è stata portata a termine dai militari della Compagnia di Ivrea (Torino) che nei mesi estivi hanno arrestato cinque persone. Le indagini sono partite dalla denuncia di un imprenditore canavesano: dopo averlo rapinato in casa, 3mila euro il bottino, gli hanno avevano chiesto 200mila euro, da consegnare in Liguria. L’imprenditore non si era però presentato all’appuntamento, subendo per questo minacce e vendette, compreso l’incendio di un capannone della sua azienda. Gli estorsori sono stati poi arrestati dai carabinieri mentre incassavano i soldi del pizzo.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo