News

Commerciante di 63 annni sequestrata e legata in auto da tre banditi che le svaligiano la casa

Sequestrata e obbligata a salire in auto, legata mani e piedi con fascette da elettricista. E’ la terribile disavventura capitata questa notte a una commerciante torinese di 63 anni, aggredita da tre persone mentre rincasava. Dopo averla sequestrata, i malviventi le hanno svaligiato la casa, per un bottino di circa tremila euro. Dopo alcune ore, la povera donna è riuscita a buttarsi fuori dell’auto e chiedere aiuto.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo