img_big
News

Tre milioni e 600mila euro dal Comune di Torino per dare casa e lavoro agli zingari

Casa, lavoro, istruzione e salute. Sono le quattro linee guida individuate dalla dire­zione centrale politiche sociali di Palazzo Civico per la “gestione di iniziative a favo­re della popolazione rom”, scritte nero su bianco su un bando da 3 milioni e 659mila euro pubblicato dal Comune il 30 agosto. Le misure prevedono un coinvolgimento diretto degli interessati e si svi­luppano in una serie di azioni modulate in base alla situazione specifica di ogni campo. Per Lungo Stura, ad esempio, si prevede il “superamento totale del sito spontaneo”, per via Germagnano la messa in sicurezza delle casette dell’insediamento regolare distrutte con il fuoco.

L’articolo completo su CronacaQui in edicola 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo