img
News

Le foto shock, i diari erotici e i feticci: gli infami trofei del professore

Lettere scritte e ricevute da ra­gazze che in fondo erano ancora bambine. Racconti di rapporti sessuali estremi e contro natu­ra. Fotografie raccappriccianti e feticci raccolti e catalogati come prove infami di un possesso quasi animale rispetto all’inno­cenza strappata. Una scia di prove che oggi incastrano il Professore di Saluzzo accusato di violenza sessuale su due allie­ve all’epoca dei fatti minorenni. 

Entrambe le famiglie delle ragazze, intanto, hanno con­tattato l’avvocato torinese Francesca Violante per valu­tare la possibilità di costi­tuirsi parte civile in un eventuale procedimento a carico del docente. Il legale ha spiegato di non aver an­cora ricevuto un incarico formale, ma ha aggiunto che incontrerà le giovani in setti­mana.

Leggi l’articolo completo su CronacaQui in edicola 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo