News

Torna in carcere il “re delle truffe su Internet”

Il “re delle truffe su internet” torna in carcere. Già arrestato lo scorso dicembre e poi scarcerato, F.M. 34 anni, di Torino, è stato nuovamente arrestato dai carabinieri su ordine di custodia cautelare spiccato dal gip Francesca Christillin, che gli contesta 78 pagamenti indebiti per 16 mila euro complessivi, avvenuti da luglio 2011 a dicembre 2012. Oltre al reato di utilizzo indebito di carte di credito, gli sono stati contestati anche quelli di truffa e sostituzione di persona.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo