img_big
News

Entrano al bar e sparano: presi tre albanesi FOTO

Tre arresti per il tentato omicidio di Lucian Vasile Coiocaru, il rumeno di 27 anni, ferito sabato mattina all’alba con tre colpi di pistola in un bar di corso Francia. Gli uomini della squadra mobile hanno arrestato Florian Popa, 24 anni, albanese. La polizia lo ha fermato domenica sera nell’appartamento in cui si era rifugiato e dove è stata ritrovata anche l’arma usata per sparare, una Glock rubata.
Nell’appartamento c’erano altri due albanesi, entrambi fermati dalla polizia: Armand Teta, 29 anni, e Samjr Cereneci, 30 anni, entrambi accusati di ricettazione. Cereneci è stato fermato anche per un episodio precedente alla sparatoria di ieri. Il 3 agosto, mentre si trovava in un altro bar, in via Reiss Romoli, aveva fatto fuoco contro il gestore del locale, intervenuto per sedare una discussione tra l’albanese e un altro rumeno. Solo l’intervento della sicurezza aveva impedito che il titolare del bar fosse colpito dagli spari.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo