img_big
News

Moncalieri: tenta di uccidere la moglie soffocandola con un cuscino, arrestato dai carabinieri

I carabinieri della Compagnia di Moncalieri hanno arrestato, ieri pomeriggio, un italiano di 56 anni per tentato femminicidio nei confronti della moglie. L’uomo, il mattino presto ha tentato di soffocare con un cuscino la moglie mentre dormiva. La donna si è svegliata e ha reagito e Mauro (nome di fantasia) si è bloccato.

La donna è rimasta nel letto per almeno un’ora, tremante e sotto shock, prima che Mauro avvertisse l’ambulanza. Ha detto ai medici che la moglie era affetta da un forte stato d’ansia, ma i sanitari non gli hanno creduto e hanno chiamato i carabinieri. I militari dopo aver ascoltato la donna e altri testimoni hanno arrestato l’uomo. La coppia è in fase di separazione, ma vivono nella stessa casa e in stanze separate. Hanno due figli maggiorenni che non vivono con loro.

Tutti i particolari su CronacaQui in edicola il 7 agosto

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo