img_big
News

Crisi dell’edilizia: chiuse 70 aziende, persi 300 posti di lavoro

Crisi senza fine per l’ediliza in Piemonte. Secondo le stime di Ance Piemonte nell’ultimo mese hanno perso il lavoro circa 300 addetti e 70 imprese edili hanno chiuso. “Ci aspettiamo nel 2013 una ulteriore perdita di 3.600 posti di lavoro e la chiusura di 900 imprese edili – afferma Giuseppe Provvisiero, presidente di Ance Piemonte -. Occorre affrontare nel più breve tempo possibile i problemi che stanno minando la sopravvivenza del settore, come i ritardi nei pagamenti”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo