News

Matrimonio combinato e falsi impieghi, sei denunce

Un matrimonio combinato e falsi impieghi come badanti per aggirare le norme sull’immigrazione clandestina sono stati scoperti dalla polizia di Torino, che ha denunciato sei persone. Nel primo caso sono finiti nei guai la “sposa” italiana, tre testimoni e l’organizzatore delle nozze che aveva estorto 12mila euro allo sposo marocchino. Nel secondo, un marocchino titolare di un’associazione che usava i “badanti” come cuochi e baristi e aveva costruito un appartamento abusivo.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo