News

Annamaria Franzoni vuole tornare a casa: la Cassazione l’aiuta

Una speranza di libertà per Annamaria Franzoni. Una libertà limitata, certo, ai domi­ciliari, ma intanto la speranza di poter lascia­re il carcere della Dozza dove si trova rinchiu­sa dal 2008, ossia da quando è diventata definitiva la condanna a 16 anni – poi ridotti a 14 per l’indulto – per l’uccisione del figlio Samuele.  La speranza di libertà della Franzoni è legata a una sentenza della prima sezione della Cassazione, che ha annullato un verdetto del presidente del Tribunale di sorveglianza di Bologna. 

Leggi l’articolo completo su CronacaQui in edicola 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo