img_big
News

Giallo a Torino: dalle acque del Po emerge un cadavere coperto di tatuaggi

I primi a vederlo sono stati i canottieri dell’Armi­da. Sono stati loro a notare un cadavere che galleggiava sul Po e a trainarlo a riva, sull’altra sponda del fiume, all’altezza del “Fluido” nel parco del Valentino. Un mi­stero sul quale sta cercando di far luce la polizia che probabilmente è già riuscita a risalire all’identità dell’uomo ma non ancora alle cause della sua morte.
 
Il cadavere è affiorato ieri pomeriggio intorno alle 16. Si tratta di un maghrebino dall’apparente età di 35-40 anni, vestito con un giub­botto di pelle, una polo e un paio di jeans. Sulla schiena e sul dorso i tatuaggi di un dragone e del simbolo dello yin e dello yang. 

Leggi l’articolo su CronacaQui in edicola 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo