img_big
News

Ubriaco al volante travolge e uccide un anziano: arrestato in casa, era andato a dormire

Un pirata della strada ha travolto ed ucciso un ciclista di 67 anni, domenica mattina a Rivoli (Torino), ed è fuggito. La Polizia di Stato l’ha rintracciato e l’ha arrestato in casa d’un parente, dove stava dormendo.

L’uomo è ora accusato di omicidio colposo, omissione di soccorso e guida in stato di ubriachezza. Il ciclista è morto sul colpo.

Il pirata della strada ha 21 anni: a varie ore dall’incidente, i valori di alcol nel sangue rilevati dall’etilometro erano ancora altissimi. A portare la Polizia sulle sue tracce è stata la targa anteriore dell’auto, una Peugeot 206, lasciata in città dopo l’impatto con il ciclista, avvenuto in una rotonda stradale tra i corsi IV Novembre e Primo Levi.

La vettura è stata trovata in un parcheggio a Rivoli con evidenti segni dell’incidente.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo