img_big
News

“Porti in pancia un mostro”. E la maga la costringe ad abortire

«Tu non hai un bambino in pancia, hai un mostro». Que­ste le parole che una falsa maga avrebbe rivolto a una giovane cliente. «Così non puoi andare avanti, devi abortire», il suggerimento della fattucchiera. La cliente decide così di interrompere la gravidanza. In grembo, na­turalmente, non portava al­cun mostro, ma un bambino in perfetta salute. 

Tanti gli ignari clienti raggirati dalla truffatrice. Truffatrice abituata a utilizzare frasi co­me questa: «Io sono una per­sona che ha grandissimi pote­ri. In pochi sono privilegiati. Io posso far diventare un pa­ralitico un velocista, posso fa­re di te una persona splendi­da, bellissima, ricchissima. Basta volerlo». Nei giorni scor­si la finta professionista è sta­ta condannata dal tribunale.

Tutti i particolari su CronacaQui in edicola

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo