img_big
News

Colpo alla ‘ndrangheta nel Torinese: 19 in manette

I carabinieri del comando provinciale di Torino hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Torino, nei confronti di 17 persone, ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso e traffico di sostanze stupefacenti.

L’operazione ha permesso ai militari di sgominare un “locale” della ‘ndrangheta, operante nell’hinterland torinese che si occupava anche di gestire un traffico internazionale di sostanze stupefacenti tra la Spagna e l’Italia. Nel corso dell’operazione sono stati altresì sequestrati beni immobili per un valore complessivo di 1.500.000 Euro, un’attività commerciale e 500 kg di hashish.

Nello stesso contesto la Squadra Mobile di Torino ha operato ulteriori 2 arresti di persone risultate in contatto con l’organizzazione criminale.

Nella foto, un camper utilizzato per trasportare la droga.
Tutti i particolari su CronacaQui in edicola l’8 maggio

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo