Cronaca

Pesaro: avvocatessa sfigurata con l’acido, rischia di perdere la vista

Orrore a Pesaro, dove un’avvocatessa di 35 anni originaria di Urbino è stata aggredita martedì sera da un uomo con il volto coperto che le ha gettato sul viso dell’acido. La donna, che l’uomo ha atteso nell’androne di casa, secondo i medici dell’ospedale di Parma in cui è stata trasportata adesso rischia di perdere la vista. Gravi, poi, le lesioni al viso.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo