News

Torino, la crisi fa sempre più paura: in un anno chiuse 16mila imprese

Nel 2012 hanno chiuso a Torino più di 16.000 imprese. Per la prima volta il loro numero supera quello delle aziende che hanno avviato l’attività: il tasso di crescita è infatti negativo e si attesta a -0,15%, valore inferiore a quello registrato a livello nazionale. Per il 2013 non si prevede un’inversione di tendenza: nei primi due mesi dell’anno le nuove iscrizioni sono in calo del 5,5%, le cessazioni aumentano di oltre il 6%. I dati sono stati resi noti dalla Camera di Commercio che mette a disposizione la consulenza gratuita del Settore Nuove Imprese.

Tutti gli approfondimenti su CronacaQui in edicola il 12 aprile

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo