Cronaca

Dieci ore da solo in un bosco: bimbo di due anni salvato da un cane

Notte di paura ad Osiglia, in Val Bormida, dove un bimbo di 2 anni e mezzo si è perso in un bosco e ha trascorso da solo dieci ore prima di essere ritrovato. È successo in località Giacchini.

Dopo aver giocato con la sorellina, il bimbo nel tardo pomeriggio di lunedì si era allontanato, perdendosi. Quando si sono accorti della sua scomparsa i genitori hanno dato l’allarme.

Per la sua ricerca si sono mobilitate squadre di volontari e unità del soccorso alpino, unità cinofile, vigili del fuoco, carabinieri, polizia e agenti del corpo forestale. Le ricerche sono andate avanti fino alle 3 di notte. A trovare il bimbo, sano e salvo, è stato un cane, Wally, che si è messo ad abbaiare richiamando l’attenzione dei soccorritori.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo