Cronaca

Allarme Corea, missili nel centro di Tokyo

Il Giappone ha dispiegato missili Patriot nel centro di Tokyo per far fronte a un eventuale attacco della Corea del Nord. Stando a quanto si è appreso da un funzionario, due dispositivi di lancio dei missili terra-aria sono stati installati nel ministero della Difesa prima dell’alba. Secondo la stampa locale, altri missili saranno dispiegati in altri due siti della regione di Tokyo, che conta 30 milioni di abitanti.

 

Batterie anti-missili verranno installate anche sull’isola di Okinawa, stando a quanto riferito ieri dal ministro della Difesa, Itsunori Onodera, definendo l’isola come “il luogo più appropriato per rispondere alle emergenze”.

 

Ieri, un portavoce del ministro della Difesa del Giappone ha fatto sapere che le forze armate sono state autorizzate ad aprire il fuoco contro qualsiasi missile nordcoreano diretto in territorio nipponico. Oltre ai missili Patriot, Tokyo ha dispiegato nel Mar del Giappone cacciatorpedinieri Aegis, dotati di intercettatori di missili.

 

La Corea del Nord, intanto, ammonisce gli stranieri nella Corea del Sud a prepararsi a evacuare il Paese. Lo riferisce l’agenzia ufficiale Kcna. «Non vogliamo fare del male agli stranieri in Corea del Sud nel caso ci fosse una guerra», si legge nella nota della Kcna, che cita il portavoce del comitato nordcoreano per la pace in Asia-Pacifico. Il comitato «esorta tutte le organizzazioni straniere, le imprese e i turisti, a mettere a punto misure per l’evacuazione». I lavoratori nordcoreani del distretto coreano a sviluppo congiunto di Kaesong, questa mattina, non si sono presentati al lavoro, secondo quanto riferito dall’agenzia Yonhap.

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo