img_big
News

Papa Francesco sceglie Bertello per Ior o Segreteria di Stato

Dopo aver scombussolato le consuetudini vaticane, papa Francesco si appresta ora a mettere mano al governo della Città leonina, a cominciare dalla nomina del nuovo segretario di Stato che prenda il posto del cardinale Tarcisio Bertone. I bookmaker inglesi, che poco avevano creduto al pontefice venuto «dalla fine del mondo», al momento non indicano quote certe sul nuovo “primo ministro” e i rumors che arrivano da oltre Tevere rappresentano tutto e il contrario di tutto.

Tra i nomi che circolano, però, ve n’è uno che sarebbe particolarmente suggestivo, anche perché rappresenterebbe una successione tutta “canavesana”. Si parla, difatti, del cardinale Giuseppe Bertello, 71 anni, originario di Foglizzo. Attualmente il porporato ricopre le cariche di presidente della Pontificia Commissione per lo Stato della Città del Vaticano e presidente del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano, su nomina di Benedetto XVI nel 2011. E proprio il suo ruolo in Governatorato assume grande importanza, alla luce di una strategia che Francesco starebbe attuando di concerto con i suoi consiglieri.

Leggi l’articolo completo di Andrea Monticone e Nilima Agnese su CronacaQui in edicola

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo