img_big
News

Bimba ammazzata con un calcio, indagato il fidanzato della mamma

I giudici della Cassazione, as­solvendo la mamma, l’aveva­no detto chiaramente: «Ma­tilda è stata uccisa mentre era sola in casa con il com­pagno della donna», ripren­dendo il parere della Corte d’Appello di Torino. E adesso il gup ha dato il via libera alla procura per nuove inda­gini nei confronti dell’uomo.

Matilda, neppure due anni, era stata uccisa nel luglio del 2005, probabilmente con un calcio. La mamma, Elena Ro­mani, era stata arrestata e poi assolta. Il suo ex, Antonio Cangialosi, era stato sospet­tato ma il giudice aveva deci­so per un «non luogo a pro­cedere », che ieri è stato an­nullato.

L’articolo completo su CronacaQui in edicola

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo