img_big
News

I parlamentari grillini al cantiere di Chiomonte: visita a turni

Sarà organizzata a turni la visita dei parlamentari del Movimento 5 Stelle al cantiere di Chiomonte, dove si sta scavando il “tunnel geognostico” per la ferrovia ad alta velocità Torino-Lione.

Marco Rettighieri, direttore generale della Ltf (società responsabile della sezione transfrontaliera della nuova linea), “in assenza di richieste ufficiali”, ha contattato il senatore grillino Marco Scibona, “per preparare l’organizzazione tecnica della giornata”, sabato prossimo. 

La visita a turni è dettata – spiega la Ltf – “da ragioni di sicurezza in cantiere e per non ostacolare il lavoro degli operai”. “Siamo pronti ad accogliere i rappresentanti delle nostre istituzioni – dice Rettighieri – sarà un’occasione per spiegare ed illustrare lo stato di avanzamento dei lavori (finora sono stati scavati 50 metri, ndr) ed informare sul cronoprogramma previsto dall’Ue. Con i dirigenti e i tecnici di Ltf – prosegue Rettighieri – saremo a disposizione per rispondere alle domande su tutto quello che riguarda i lavori della Torino Lione. Come anticipato telefonicamente al Senatore Scibona, Ltf opera nella massima trasparenza e nel pieno rispetto della legge”. Nello stesso giorno il movimento No Tav ha organizzato una marcia, che partirà alle 14 dal centro di Susa e scenderà a Busseleno, otto chilometri a valle.  

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo