img_big
News

Torino: otto sabotaggi del gas, si indaga su una vendetta anarchica

Due sindacati, due banche, la Smat. Due sedi dell’università, una scuola materna, la sede di una circoscrizione e dei vigili. Otto obiettivi sensibili colpiti nella notte. Un vero e proprio sabotaggio che ha creato molti disagi e avrebbe potuto avere conseguenze gravissime. L’allarme scatta alle 6 e 30 del mattino, con la prima richiesta di intervento all’Aes. Otto tombini della fornitura del gas, si ricostruirà alla fine, sono stati aperti, le valvole chiuse. Poi, in alcuni casi il tombino è stato riempito di terra, in altri di cemento a presa rapida per rendere più difficile il ripristino. Gli investigatori sospettano una vendetta anarchica seguita all’interruzione della fornitura di gas a due case occupate in via Foggia.

L’articolo completo su CronacaQui in edicola.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo