img_big
News

Torino: staccano il gas alla casa occupata e gli squatter devastano tutto (gallery)

Cassonetti rovesciati e poi incendiati, barricate, cortei, un pezzo di città devastato. La reazione degli anarchici al tentativo di interrompere la fornitura di gas ad una casa occupata è durissima e scatena il caos nelle vie tra Porta Palazzo e la periferia nord.
Tutto comincia nel pomeriggio, quando gli addetti dell’azienda del gas si presentano in via Foggia per completare le operazioni di chiusura dei rubinetti cominciate due giorni fa.  È di qui che parte il tam tam, rilanciato anche via radio, che in pochi minuti richiama una cinquantina di squatter. Gli anarchici prima cercano di ricollegare i tubi, poi si mettono in marcia, lasciando dietro di sè la devastazione.

Leggi l’articolo su CronacaQui in edicola

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo