img_big
Cronaca

Monti sale al Colle e si dimette

Il presidente del Consiglio Mario Monti ha rassegnato le dimissioni nelle mani del capo dello Stato. La fine del governo da lui presieduto è arrivata, come annunciato, al termine dell’approvazione definitiva del ddl stabilità. Il Presidente della Repubblica ha preso atto delle dimissioni e ha invitato il governo a rimanere in carica per il disbrigo degli affari correnti. Il Capo dello Stato consulterà i presidenti dei gruppi parlamentari domani. A questo punto resta solo l’incognita su quale strada prenderà Monti dopo l’addio alla presidenza del Consiglio. Se scenderà in prima persona nell’agone politico, se si limiterà a dare la sua benedizione ad alcune liste a lui ispirate o se – ma questa pare l’ipotesi meno credibile – si tirerà fuori definitivamente dalla contesa.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo