img_big
News

La paura dei rimborsi fa novanta: tremano big e gregari in Regione

Spese “folli” in Regione, sotto la lente d’ingrandimento finiscono anche i conti dei gruppi più grandi. Dopo l’iscrizione nel registro degli indagati, con l’accusa di peculato, di quattro capigruppo di altrettanti monogruppi consiliari, adesso l’attenzione degli inquirenti si sposta sui movimenti di denaro fatti registrare dal Pd, dal Pdl, dalla Lega Nord, dall’Idv e dal Movimento 5 Stelle.

A Palazzo Lascaris i consiglieri temono che tutte le spese quotidiane sostenute dai gruppi consiliari negli ultimi anni possano essere giudicate irregolari dai magistrati. Anche per questo è stato deciso di accelerare l’iter d’introduzione delle nuove regole da applicare. Martedì la legge sarà in aula: i fondi saranno ridotti, stop a trasferte e acquisti pazzi

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo