img_big
News

Viaggi, tosaerba, solarium e night club: le allegre spese della Casta in Regione

Il tosaerba e il viaggio a Malta, il bagno turco e il salone di bellezza. Il solarium e il night club. Persino le spese al supermarket. Non manca nulla nell’elenco di spese personali, finanziate con denaro pubblico, sostenute da quattro consiglieri regionali indagati ieri mattina per peculato.

Nel registro degli indagati dei pubblici ministeri Andrea Beconi ed Enrica Gabetta sono stati iscritti i nomi dei capigruppo Michele Giovine (Pensionati per Cota), Maurizio Lupi (Verdi verdi), Andrea Stara (Insieme per Bresso) ed Eleonora Artesio (Federazione della Sinistra).

Tutti gli approfondimenti su CronacaQui in edicola

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo