News

Colf svaligia la casa del suo datore di lavoro

Una colf di 56 anni di San Raffaele Cimena  ha rubato gioielli per un valore di 50 mila euro e 1.500 euro in contanti nella villa di un imprenditore di Gassino Torinese, dove lavorava. I sospetti sono subito caduti sulla lavoratrice quando il proprietario, accortosi del furto, non ha trovato segni di scasso. La donna disponeva delle chiavi e dei codici d’accesso all’antifurto della casa. Tutta la refurtiva è stata poi trovata dai carabinieri di Castiglione in casa della colf, che è stata denunciata a piede libero per furto.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo