img_big
News

“Appalti senza gara per il bollo” Quindici arresti, bufera in Piemonte

I carabinieri del Comando Provinciale di Torino hanno arrestato 15 persone fra funzionari pubblici e dirigenti di societĂ  private che si occupano della riscossione della tassa automobilistica regionale, su ordine del gip di Torino Giuseppe Salerno. In Piemonte sono finiti nel mirino i vertici della Gec Spa, ora commissariata. Secondo l’accusa avrebbe adeguato ad hoc il bando di gara, ottenendo vantaggi economici complessivi per 50 milioni di euro. I reati contestati dal sostituto procuratore Giancarlo Avenati Bassi sono associazione per delinquere, corruzione, concussione e turbativa d’asta. L’inchiesta si estende fino in Veneto e Campania, dove sarebbe stato utilizzato lo stesso sistema.

Tutti i particolari su CronacaQui in edicola il 30 novembre

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo