img_big
Cronaca

Ilva, sale la tensione: gli operai occupano la direzione

Monta la tensione a Taranto dopo la decisione dell’azienda di chiudere gli stabilimenti e lasciare a casa cinquemila dipendenti. Questo in risposta all’attività della magistratura che ieri ha disposto sette arresti sequestrando i prodotti finiti e semilavorati. Gli uffici della direzione sono stati occupati da alcune centinaia di operai questa mattina dopo la proclamazione dello sciopero. Decisa, invece, è la risposta del governo che ha annunciato un incontro sul caso Ilva.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo