img_big
Cronaca

Soffoca la moglie e si costituisce: “Volevo farla smettere di soffrire”

“Volevo farla smettere di soffrire”. Poche parole per spiegare i motivi di un omicidio. Pronunciate dall’anziano assassino, che dopo aver ammazzato la moglie si è costituito alla vicina stazione dei carabinieri. Il delitto si è consumato a Villa San Bartolomeo, in provincia di Alessandria. La vittima, a quanto si apprende, era una pensionata del luogo. Una donna malata, che il marito pareabbia soffocato nel sonno.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo