img_big
News

La manovra in Regione. Riduzione degli stipendi e taglio dei dipendenti

Taglio del 10 per cento dello stipendio per i direttori e del 10 per cento dei salari accessori dei dirigenti. Riduzione del 30 del budget assegnato per le posizioni organizzative. Oltre a provvedimenti per ridurre il personale delle partecipate, abbattere le consulenze e valutare le piante organiche di Consiglio e Giunta e di tutti gli enti. Lo prevede la spending review della Regione che sarà all’esame dei consiglieri di Palazzo Lascaris a partire dalla prossima settimana. Le proposte nascono da alcuni emendamenti del gruppo di Progett’Azione che, durante la discussione in commissione, sono stati approvati e inseriti nel testo elaborato dalla Giunta. La situazione dei conti di piazza Castello, d’altronde, è ben nota. Ancora nei giorni scorsi il governatore Roberto Cota, nel corso di una riunione di maggioranza, ha dovuto precisare che gli stipendi di dicembre verranno pagati, seppur a fatica.

Leggi l’articolo completo su CronacaQui in edicola

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo