Cronaca

Bomba sul bus a Tel Aviv: una ventina di feriti, la tregua sempre più lontana

Un autobus esplode a Tel Aviv, e Israele non ha dubbi. “Si è trattato di un atto terroristico”, sostengono sia la polizia che il portavoce del premier, Benjamin Netanyahu. Intanto, mentre secondo la Bbc a Gaza sarebbero stat sparati alcuni colpi in aria per festeggiare l’attentato, una emittente di Hamas ha commentato: “Se davvero si tratta di una operazione della nostra resistenza, ce ne felicitiamo”.

Il bilancio dell’attentato, che si sospetta sia stato compiuto con un ordigno piazzato in una borsa, è di una ventina di feriti, alcuni dei quali sarebbero in gravissime condizioni.  La tregua nel medio Oriente, annunciata ieri con un cessate il fuoco che non è stato rispettato, sembra ora ancora più lontana.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo