img_big
Cronaca

Restivo arrestato per l’omicidio di una sarta in Gb, il suo Dna tornerà in Italia

Danilo Restivo, principale sospettato nelle indagini sulla morte di Elisa Claps, è stato fermato all’alba di oggi dalla polizia di Bournemouth, nel sud dell’Inghilterra, in relazione all’omicidio di Heather Barnett (foto). La polizia locale si è limitata a dire che un uomo di 38 anni è in stato di custodia, ma il giornale locale, il Daily Echo, conferma che si tratta di Restivo.Una dozzina di agenti sono arrivati alla casa di Restivo alle 6:30, e un’ora dopo l’uomo è stato portato via. È sospettato di omicidio, ed è attualmente interrogato alla stazione di polizia di Poole. L’operazione è stata condotta dalla squadra investigativa della polizia del Dorset, guidata da sovrintendente Mark Cooper. La scientifica sta effettuando rilievi nell’abitazione dell’italiano. In mattinata è atteso un comunicato ufficiale della polizia. Heather Barnett, 48 anni, che abitava a pochi passi, fu uccisa il 12 novembre 2002. Le indagini – che avevano visto Restivo fermato per ben due volte – avevano ripreso vigore proprio dopo il ritrovamento del corpo di Elisa Claps.La polizia inglese, che ha 72 ore di tempo per confermare il fermo, sta eseguendo il prelievo del Dna di Danilo Restivo su mandato della Procura di Salerno, che ha confermato l’arresto.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo