img_big
News

Ustionata dal cerotto termico, indaga Guariniello

Finiscono nel mirino della procura della Repubblica di Torino i cosiddetti “sacchetti autoriscaldanti”, utilizzati solitamente per affrontare e combattere il freddo alle mani e ai piedi.
Alcuni giorni fa, il procuratore Raffaele Guariniello ha aperto infatti un fascicolo per i reati di lesioni colpose e violazione del codice del commercio a carico dei responsabili di una ditta produttrice, con sede in una regione del centro Italia. A spingere il magistrato ad agire penalmente contro la società che produce e mette sul mercato il prodotto, è stata la denuncia sporta da una donna che avrebbe raccontato di aver riportato ustioni di terzo grado a una caviglia dopo aver inserito uno di quei sacchetti all’interno di uno stivale indossato per andare a sciare a Bardonecchia.

Tutti i particolari su CronacaQui in edicola

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo