img_big
News

Tav: nella notte arrivate le trivelle, partiti i sondaggi a Susa (foto)

Sono iniziate questa notte le trivellazioni per la Tav nella zona dell’autoporto di Susa, per realizzare tre sondaggi geognostici necessari per il progetto definitivo della Torino-Lione e per la nuova stazione internazionale.

All’1 e 30, quattro colonne di blindati di polizia, carabinieri e Finanza (in tutto 1000 uomini divisi in quattro turni), agenti della Digos, più dodici Tir che trasportano le grandi trivelle smontate  e 37 mezzi, camion e furgoni delle imprese Ltf, con a bordo 82 operai e tecnici, partono verso l’autoporto di Susa. Le forze dell’ordine scortano gli operai, e alle 2 e 20 le trivelle sono sul posto. Qualche minuto dopo, partono i carotaggi.

Alle 3 sono comparsi i primi No Tav, ma non si sono verificati disordini. Il movimento che si oppone all’alta velocità si è poi dao appuntamento per le 17 di oggi, in un prato di località San Giuliano, ribatezzato «presidio internazionale».

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo