img_big
News

Letti vuoti per i ritardi delle Asl e 12mila anziani in lista d’attesa

In Piemonte ci sono circa 30mila malati cronici non autosufficienti in attesa anche da più di due anni di ricevere le prestazioni socio-sanitarie, a Torino sono oltre 12mila, di cui 3.500 in attesa di ottenere un posto convenzionato in Rsa e 8.500 per le cure domiciliari. Ma paradossalmente non mancherebbero i posti letto disponibili nelle strutture.

La spending review taglia 843 posti letto ospedalieri nella nostra regione. All’interno della riorganizzazione dell’assistenza ospedaliera piemontese a calare saranno soprattutto i letti per post-acuti (destinati alla riabilitazione e lungodegenza), che dovranno scendere di 1.292 unità, i posti per gli acuti invece potranno aumentare di 449.

Gli approfondimenti su CronacaQui in edicola

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo
banners