Cronaca

Torino-Lione: da Parigi l’appello “Andiamo avanti”

Andate avanti con la Torino-Lione. Questo l’appello lanciato oggi a Parigi da un gruppo di parlamentari francesi, che si sono riuniti nella sede del Senato per chiedere solennemente al presidente, Francois Hollande e al premier Mario Monti, a meno di un mese dal vertice bilaterale Italia-Francia del 3 dicembre , di “fissare la rotta, determinando una road map indispensabile per giungere all’attivazione effettiva della linea” ferroviaria nel 2025. Secondo il quotidiano Le Monde, quasi in contemporanea si è tenuta a Montluel, nel dipartimento francese dell’Ain, una riunione dei No Tav per fare il punto della situazione.

“Escludo tassativamente un rinvio ulteriore” del progetto, ha detto Mario Virano, il commissario straordinario del governo italiano per la Torino-Lione, che oggi era a Parigi per partecipare al seminario. “Il buon senso ci impone di realizzare questo cambiamento epocale”, ha sottolineato ancora Virano, secondo il quale anche sulla tratta italo-francese “dobbiamo metterci al livello degli altri concorrenti”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo