img_big
News

Oltre 250 asili e scuole a pezzi, ma i soldi bastano solo per la metà

Si è chiuso a settembre il bando della Regione per assegnare 30 milioni di finanziamenti a scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado nei Comuni fino a 10mila abitanti. Le richieste pervenute agli uffici sono 255 ma, a un primo calcolo provvisorio, poco più della metà delle domande potrà essere coperta dai fondi a disposizione.

La Giunta regionale ha comunque raggiunto l’obiettivo minimo prefissato per il piano sull’edilizia scolastica, che è quello di contribuire a 200 interventi sugli edifici entro il 2014. L’assessorato all’Istruzione creerà un parco progetti, con una graduatoria definita, per finanziare progressivamente anche in futuro tutte le richieste arrivate in questi mesi.

L’articolo di Andrea Gatta su CronacaQui in edicola

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo