img_big
News

Castellamonte: Due offerte valide per l’Asa. Nuove speranze ai lavoratori

L’Asa potrebbe evitare il fallimento. Dopo sit-in, occupazioni, proteste e mobilitazioni l’odissea dell’azienda di strada del Ghiaro potrebbe chiudersi senza l’avvio della procedura fallimentare. Due delle quattro offerte pervenute negli uffici del Consorzio canavesano ambiente sono state ritenute ammissibili ed ora si passa alla fase della trattativa privata.
Un iter che richiede tempo. Per questo, lunedì 5 novembre, il commissario Ambrosini chiederĂ  al giudice del Tribunale di Ivrea Ivana Peila un’ulteriore proroga.

Tutti i particolari su CronacaQui in edicola

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo