img_big
News

Fiat: 19 dipendenti in mobilità

La Fiat di Pomigliano metterà in mobilità 19 operai. E’ quanto annuncia il Lingotto attraverso una nota in cui l’aziendo speiega che la decisione è imposta dalla necessità di rispettare l’ordinanza della corte d’appello di Roma, la quale impone di assumere 19 dipendenti di Fiat Group Automobiles iscritti alla Fiom.

Nella nota si legge:  “L’impegno dell’azienda – si legge nella nota – è quello di individuare la soluzione che consenta di eseguire l’ordinanza creando il minor disagio possibile a tutti quei dipendenti che hanno condiviso il progetto e, con grande entusiasmo e spirito di collaborazione, sono stati protagonisti del lancio della Nuova Panda”.

“L’azienda ha da tempo sottolineato – continua la nota – che la sua attuale struttura è sovra-dimensionata rispetto alla domanda del mercato italiano ed europeo da mesi in forte flessione e che, di conseguenza, ha già dovuto fare ricorso alla cassa integrazione per un totale di venti giorni e altri dieci sono programmati per fine novembre”. E infine “pertanto Fip non può esimersi dall’eseguire quanto disposto dall’ordinanza e, non essendoci spazi per l’inserimento di ulteriori lavoratori, è costretta a predisporre nel rispetto dei tempi tecnici gli strumenti necessari per provvedere alla riduzione di altrettanti lavoratori operanti in azienda”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo