img_big
News

Un lungo weekend a caccia dei tesori dell’arte e delle mostre più allettanti. E i musei saranno aperti per il ponte

Apertura straordinaria per il ponte di Ognissanti, per il Museo Egizio, regolarmente aperto, con visite tematiche notturne per Halloween (info e prenotazioni al numero 011.4406903). Anche il Museo Regionale di Scienze Naturali, sarà aperto dalle 10 alle 19 con tariffe ordinarie. La Galleria d’Arte Moderna con Ugo Nespolo e Salvatore Scarpitta, proporrà visite guidate nel classico orario di apertura, dalle 10 alle 18, come Palazzo Madama con i capolavori di Robert Wilson e il Mao con le sue incursioni asiatiche. Invece la Rocca del Borgo Medievale sarà aperta al pubblico con orario invernale dalle 10 alle 19. Anche il Museo Nazionale del Cinema, con l’affascinante allestimento di “Metropolis” sarà regolarmente aperto il primo di novembre, dalle 9 alle 20.

Il Museo dell’Automobile sarà visitabile giovedì dalle 10 alle 19, venerdì fino alle 21, Palazzo Reale dalle 8,30 alle 18,30. La Reggia di Venaria, per il lungo ponte propone un ampio panorama di offerte culturali. Con ingresso giovedì dalle 9 alle 20, venerdì dalle 9 alle 17, sabato e domenica dalle 9 alle 20. Oltre al percorso di visita, con il Teatro di storia e magnificenza”, nelle sale delle Arti si potranno visitare le mostre “Fabergè alla Venaria” con i capolavori della Link of Times Foundation di Mosca, collezione unica al mondo, e “I quadri del re”, con le opere fiamminghe e i dipinti del principe Eugenio di Savoia. Non mancherà l’arte contemporanea con “Music for the great gallery by Brian Eno”, installazione sonora del grande maestro.

Per visitare i giardini, sarà disponibile la Freccia di Diana, il trenino che accompagnerà i visitatori tra le scenografie del parco. Domenica 4 novembre, poi, si celebrerà il patrono dei cacciatori con la “Festa di Sant’Uberto”. Visite guidate da giovedì a sabato alle 16 – domenica anche alle 11 – per il ponte dei Santi al Museo del Risorgimento, aperto con orario normale.

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo