News

Il giallo di Anthonia: il corpo della donna ora verrà riesumato

 L’appuntamento è per il 5 novembre, alle 10 del mattino, al cimitero di San Mauro Torinese. È in quell’occasione che verrà riesumato il cadavere di Anthonia Egbuna, la prostituta nigeriana di vent’anni uccisa a coltellate e poi scaraventata nelle fredde acque del Po. Era il 28 novembre di un anno fa quando la donna sparì misteriosamente nel nulla, il febbraio di quest’anno quando il suo corpo privo di vita venne restituito da quelle stesse acque che attraversano la città. Per quel delitto, nel frattempo, è finito in galera uno scrittore trentaquattrenne residente a Giaveno, Daniele Ughetto Piampaschet, che si è sempre proclamato innocente.

Adesso, però, all’interno di una delle due autovetture dello scrittore, i carabinieri del Reparto investigazioni scientifiche avrebbero scoperto la presenza di una grossa macchia di sangue. Una macchia che aveva ricoperto parte del sedile posteriore. Una macchia poi eliminata dal proprietario dell’auto, ma riemersa grazie ai potenti mezzi dei Ris. Il test del Luminol, in particolare, avrebbe permesso la scoperta. E i successivi test di laboratorio avrebbero quindi consentito di associare quel sangue a una donna. Quella donna è Anthonia?

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo