Cronaca

New York aspetta l’uragano che ha già ucciso decine di persone

Ore di grande ansia nelle regioni più popolate degli Stati Uniti per l’arrivo dell’uragano Sandy, che nei Caraibi ha già ucciso decine di persone, previsto per la giornata di lunedì.

In Maryland, New Jersey, New York, Pennsylvania, Virginia, Washington Dc e nelle contee costiere del Nord Carolina le autorità hanno dichiarato lo stato di emergenza.

Sandy è un ciclone di categoria 1, che potrebbe diventare distruttivo per la convergenza con un’altra perturbazione proveniente dall’interno degli Stati Uniti e l’aria polare proveniente dal nord del Canada. In America lo hanno ribattezzato Frankenstorm.

L’uragano ha già causato distruzioni e almeno 66 vittime nel suo passaggio sopra le isole dei Caraibi. I governatori di nove Stati hanno dispiegato le forze di 60 mila uomini della Guardia Nazionale per fornire aiuto alle autorità locali: in alcune aree si prevedono fino a 300 millimetri di pioggia.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo