News

Mille imprese dicono basta: “Uccise da tasse e burocrazia”

Un corteo di imprenditori è sceso nelle vie di Torino per dire “basta” alla pressione fiscale che soffoca le imprese, ai pochi incentivi per le aziende, alle tasse in busta paga e agli ostacoli posti dalla burocrazia. La manifestazione è stata promossa dal movimento “imprese che resistono”.   Il corteo degli imprenditori ha bloccato corso Massimo d’Azeglio e corso Vittorio Emanuele mettendo in tilt la circolazione stradale nel centro di Torino.

Tutti i particolari su CronacaQui in edicola il 25 ottobre

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo