img_big
News

Torino batte Cracovia, nel 2015 capitale dello sport

Torino batte Cracovia, sarà la Capitale dello sport nel 2015. Il presidente dell’Aces Europe, Gian Franco Lupattelli, non aveva ancora avuto modo di ufficializzare la notizia, che già sulla scrivania dell’assessore Stefano Gallo attendeva una richiesta per ospitare in città la Coppa Davis. «Questo dovrebbe dimostrare che frutto ha prodotto il lavoro svolto in passato e negli ultimi mesi», ha commentato orgoglioso Gallo. Dopo il sopralluogo a Cracovia la scorsa domenica, infatti, la commissione ha scelto: Torino è Capitale europea dello Sport 2015.

Le congratulazioni del governo sono arrivate per lettera dal ministro Piero Gnudi, tra i primi ad avere creduto e sostenuto Torino nella corsa al titolo. «Il Comune e la città hanno saputo lavorare come sistema a questo obiettivo, così come era parso evidente nella bella cerimonia di presentazione della candidatura lo scorso 21 febbraio» scrive il ministro, auspicando che in occasione dell’Expo di Milano si trovino «sinergie per massimizzare gli effetti positivi di entrambe le opportunità». Secondo il ministro dello Sport e del Turismo, la vittoria del titolo è proprio «un esempio di coesione che fa emergere come il nostro Paese possa aspirare all’eccellenza quando riesce a mettere a fattor comune le sue notevoli capacità».

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo
banners