img
Cronaca

Dai tagli ai partiti, 91milioni di euro ai terremotati

Novantuno milioni di euro per le regioni colpite dal terremoto. E’ la somma che il governo Monti ha destinato alle zone colpite dal sisma. Il premier Mario Monti, ioggi ha firmato il decreto per la ripartizione dei fondi. Si tratta di risorse ricavate dai risparmi sui contributi in favore dei partiti e dei movimenti politici. Oltre 61milioni di euro andranno i comuni colpiti dal terremoto nelle province di Bologna, Modena, Ferrara, Mantova, Reggio Emilia e Rovigo il 20 e 29 maggio scorso, 20milioni saranno assegnati all’Umbria colpita dal sisma del 15 dicembre 2009, infine i restanti 10milioni di euro andranno alla provincia dell’Aquila e ad altri Comuni.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo